Corsincitta

Automazione industriale PLC2 Torino

Richiedi info
€ da definire

Descrizione del corso

Moduli formativi

Lezione 1

Test d'ingresso (5 domandine sui "compiti a casa")
Le sequenze di automazione
Le difficoltà dell'aproccio step-by-step
L'approccio mediante macchina a stati
Uso delle variabili nelle macchine a stati: semafori, variabili di appoggio
Realizzazione di macchine a stati mediante linguaggio ladder
Esempi applicativi di problemi di automazione analizzati e risolti mediante macchine a stati
Esercizi di realizzazione di macchine a stati e sequenzedi automazione
Sequenza con il metodo della mecchina a stati

Lezione 2

Il problema del controllo
Funzioni e blocchi funzionali
Realizzazione di funzioni per risolvere problemi di controllo
Circuiti di regolazione
Esempio completo di controllo di un attuatore elettrico con sistema PLC
Funzioni matematiche in virgola fissa
Le funzione ADD_I, SUB_I
L’overflow
La funzione MUL_I
La divisione per zero
La funzione DIV_I
Funzioni matematiche in virgola mobile
Le funzioni ADD_R, SUB_R
Le funzioni MUL_R, DIV_R
Esercizi sull'uso di FB
Esercizi sull’uso di DB

Lezione 3

Il concetto di Interrupt
Blocchi organizzativi per la gestione diinterrupt
Uso di interrupt nei PLC
I soft-PLC e i sistemi SCADA
Moduli di ingresso/uscita logici e analogici
I sensori intelligenti
Moduli funzionali del PLC
Sistemi di comunicazione di un PLC
Gli ingressi e le uscite analogiche
Impostazione di un intervallo di valori (Range)
Isteresi
Realizzazione di filtri passa banda
Sistemi di supervisione HMI
Utilizzo di PLC per simulare semplici processi
Realizzazione di un sitema in grado di campionare dati casuali

Lezione 4

Circuiti di controllo complessi
Generalità sui regolatori
Il regolatore PID (proporzionale, integrale, derivativo)
Esempio di utilizzo di un regolatore PID
Controllo di processi complessi
Regolazioni in modulazione di frequenza
Controllo di movimentazioni
Realizzazione di una funzione in grado di simulare un processo
Realizzazione di un programma di controllo con sistema di simulazione realizzato con PLC

Lezione 5

File GSD
I bus di campo
I principi base di Profibus (master slave, token passing)
Introduzione e cenni a Profinet
Esempi di utilizzo di componenti collegati tramite bus di campo
Creazione di un progetto Profibus
La configurazione hardware
Gestione di due motori attraverso IO-remoti collegati attraverso una rete Profibus
Il protocollo di comunicazione
Diagnostica
Profibus DP. Uso di strumenti per la configurazione e il test
Test finale

Dove siamo

Richiedi maggiori informazioni

Segui tutte le offerte
iscriviti alla newsletter

Riceverai mensilmente TUTTE LE NOVITA' riguardanti nuovi corsi in effettuazione in tutta Italia. (n.b. non riceverai MAI spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click)