Corsincitta

Coordinatore per la Progettazione ed Esecuzione dei Lavori nei Cantieri Temporanei e Mobili

Richiedi info
euro 650,00
  • 02/05/2012

Descrizione del corso

MODULO AREA GIURIDICA



- La legislazione di base in materia di sicurezza e igiene sul lavoro;

- La normativa contrattuale inerente gli aspetti di sicurezza e salute sul lavoro;

- La normativa sull’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

- Le normative europee e la loro valenza; le norme di buona tecnica; le direttive di prodotto;

- Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I

- I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale. I compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali;

- Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi;

- La legislazione specifica in materia di salute e sicurezza nei cantieri temporanei o mobili e nei lavori in quota;

- Il Titolo IV del testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;

- Le figure interessate alla realizzazione dell’opera: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali;

- La legge quadro in materia di lavori pubblici ed i principali decreti attuativi;

- La disciplina sanzionatoria e le procedure ispettive;



MODULO AREA TECNICA



- Rischi di caduta dall'alto. Ponteggi e opere provvisionali;

- L'organizzazione in sicurezza del Cantiere. Il cronoprogramma dei lavori;

- Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza;

- Le malattie professionali e il primo soccorso;

- Il rischio elettrico e la protezione contro le scariche atmosferiche: impianti elettrici in cantiere, impianti di messa a terra, Norme CEI 64-8 e guida CEI 0-2, dispositivi di sezionamento e di contatto, protezione dai contatti diretti ed indiretti,accessibilità per interventi operativi e di manutenzione. conduttore e connessioni elettriche, ambienti ed applicazioni particolari;

- Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in galleria;

- I rischi connessi all'uso di macchine e attrezzature di lavoro con particolare riferimento agli apparecchi di sollevamento e trasporto: impianti di sollevamento per persone e materiali, ascensori, piattaforme di lavoro elevabili (PLE), gru a torre e grette per l'edilizia;

- I rischi chimici in cantiere;

- I rischi fisici: rumore (FAD), vibrazione, microclima, illuminazione;

- I rischi connessi alle bonifiche da amianto: confezionamento del trasporto;

- I rischi biologici;

- I rischi da movimentazione manuale dei carichi (FAD);

- I rischi di incendio e di esplosione:

sicurezza contro gli incendi

criteri fondamentali di prevenzione e principi normativi

i principi per la progettazione di ambienti speciali a rischio incendio

rilascio tossiico

verifica sostanze infiammabili e a rischio scoppio nei cantieri

evacuazione cantieri

- I rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati;

- I dispositivi di protezione individuali e la segnaletica di sicurezza;

- Uso dei videoterminali (FAD);

- Lavoro stress- correlato



MODULO AREA METODOLOGICA/ORGANIZZATIVA



- I contenuti minimi del piano di sicurezza e di coordinamento, del piano sostitutivo di sicurezza e del piano operativo di sicurezza;

- I criteri metodologici per l'elaborazione del piano di sicurezza e di coordinamento e l'integrazione con i piani operativi di sicurezza ed il fascicolo;

- L'elaborazione del piano operativo di sicurezza;

- L'elaborazione del fascicolo;

- L'elaborazione del PIMUS (Piano di Montaggio, Uso, Smontaggio dei ponteggi);

- La stima dei costi della sicurezza;

- Teorie e tecniche di comunicazione, orientate alla risoluzione di problemi e alla cooperazione;

- Teorie di gestione dei gruppi e leadership;

- I rapporti con la committenza, i progettisti, la direzione dei lavori, i rappresentanti del lavoratori per la sicurezza.

Note

Il corso mira a formare la figura del "Coordinatore per la Progettazione e per l'Esecuzione dei lavori" così come previsto dall'art.98 del D.Lgs n°81/2008.
In particolare consente ai partecipanti di ottenere conoscenze e strumenti per operare nell'ambito della sicurezza sul lavoro nel settore edile, sui cantieri mobili o temporanei e di permettere agli stessi di redigere un piano operativo di sicurezza (POS).

Il corso (con il marchio FORMIDEA) è stato approvato con Det. Dir. Settore Formazione Professionale Regione Puglia n°35830, prot. n°AOO_137 del 23/12/2011.

L’esito positivo della verifica dell’apprendimento, unitamente alla frequenza di almeno il 90% del monte ore, darà diritto ad un attestato di frequenza al corso conforme a quanto previsto dall'art. 98 D.Lgs 81/2008 nonché all'allegato XIV del predetto Decreto.
È inoltre previsto l'obbligo di aggiornamento a cadenza quinquennale della durata complessiva di 40 ore, da effettuare anche per mezzo di diversi moduli nell'arco del quinquennio.

Dove siamo

Richiedi maggiori informazioni

Segui tutte le offerte
iscriviti alla newsletter

Riceverai mensilmente TUTTE LE NOVITA' riguardanti nuovi corsi in effettuazione in tutta Italia. (n.b. non riceverai MAI spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click)