Corsincitta

corso yoga in gravidanza in Ancona

Richiedi info
€ da definire

Descrizione del corso

Durante la gravidanza ci sono numerosi cambiamenti che interessano la mente il corpo e le emozioni della donna; la tradizione e l'esperienza hanno evidenziato come lo yoga sia particolarmente efficace per vivere la gravidanza nel modo migliore, con il massimo della vitalità e con il minimo dei fastidi attraverso le ASANA (posizioni del corpo), IL PRANAYAMA (esercizi di respirazione) e YOGA NIDRA (rilassamento profondo).
Le ASANA (posizioni del corpo) sono particolarmente utili per prevenire o almeno ridurre fenomeni quali nausea, vomito, tachicardia e difficoltà respiratorie, mal di schiena e sciatalgia, pesantezza della pelvi, varici ed emorroidi, bruciori di stomaco, affaticamento, gonfiore alla gambe, prurito, stitichezza e disturbi delle vie urinarie; inoltre contribuiscono a mantenere un naturale controllo del peso e una sufficiente elasticità, tonicità ed efficienza dei tessuti.
L'importanza della respirazione (PRANAYAMA) non è legata solo all'assorbimento dell'ossigeno nel corpo, ma anche al rilassamento della psiche senza sottovalutare l'effetto cullante che ha sul bambino garantendone il corretto sviluppo.
Inoltre un'adeguata preparazione respiratoria è fondamentale per aiutare la donna nell' evoluzione della gravidanza, infatti l' ingradirsi delle dimensioni del feto puo' portare ad una compressione del diaframma con fastidiose conseguenze, conseguenze che possono essere evitate se si impara a gestire il proprio respiro come insegna lo yoga.
Il controllo del respiro diventa ancora piu' importante nel momento clou della gravidanza, il parto, saper gestire bene la respirazione puo' aiutare infatti a controllare i dolori delle contrazioni durante il travaglio.
Oltre agli aspetti pratici il controllo del respiro puo' aiutare anche l'emotivita', avere il controllo del proprio corpo infatti puo' agevolare la donna a vivere in maniera piu' serena il momento del parto.
Grazie all'alternarsi di diversi tipi di respirazione sarà possibile lasciar fluire il dolore all'esterno durante le contrazioni e tra queste riprendere l'energia necessaria per spingere il nascituro.

Il rilassamento profondo (YOGA NIDRA) aiuta ad alleviare il nervosismo, la paura e l’ansia dei processi connessi alla nascita del bambino: è una serie di tecniche di sogno cosciente e di raffinamento della propria presa di coscienza che favorisce il rilassamento, la pace metale e la calma della madre, e lo sviluppo armonioso del nascituro, migliorando anche il loro legame  emotivo.


La pratica dello yoga in gravidanza fa bene anche al bambino, infatti durante i nove mesi che trascorre nell'utero materno il nascituro assorbe umori e stati d'animo della madre: praticare yoga aiuta a rilassarsi e di entrare in contatto con il proprio sé profondo quindi le sensazioni trasmesse al bambino saranno di serenità e di pace interiore contribuendo a creare armonia nel nascituro già dai primi istanti della sua vita.
Inoltre il recupero nei mesi successivi sarà piu' rapido e voi avrete piu' energia e gioia per il vostro piccino, i vostri familiari e per voi stessa.

Note

Il corso è articolato in 10 incontri di cui 5 di yoga in gravidanza e 5 di accompagnamento alla nascita con l'ostetrica.
In piu' ci sarà un ulteriore incontro dopo la nascita per apprendere il massaggio neonatale.

Dove siamo

Richiedi maggiori informazioni

Segui tutte le offerte
iscriviti alla newsletter

Riceverai mensilmente TUTTE LE NOVITA' riguardanti nuovi corsi in effettuazione in tutta Italia. (n.b. non riceverai MAI spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click)