Corsincitta

MASTER IN FASHION STYLIST - ROMEUR ACADEMY

Richiedi info
400 EURO MESE

Descrizione del corso

DISEGNO DI MODA 135 h
Anatomia della figura femminile e maschile
Movimento, ombre luce
Posizioni
Rendering, tecniche illustrative e di stilizzazione del figurino
Cromatologia, Tecnica del colore (matita, tempera, acquerello, pantone, etc..)
Tecniche del disegno dei materiali (tessuti, maglia, pelle, pelliccia, etc….), progettazione su carta, tecniche della colorazione, della pittura e dell’incisione.
Tecniche di stampa ( tye e dye, maltinto, tinto in capo, tinto in pezza, a corrosione, etc)
Tecniche avanzate del disegno di moda, disegni e grafica vettoriale


STORIA DELLA MODA E DEL COSTUME 100 h.
Dall’antichità al XV secolo
Dal XVI secolo all’età contemporanea

STORIA DELL’ARTE 100 h.
Come integrazione e supporto alla storia del costume e della moda

MERCEOLOGIA TESSILE 40 h.
Studio delle fibre tessili (naturali, artificiali e sintetiche) e dei filati (generalità, classificazioni, tipologie e metodi di produzione)
Studio dei tessuti e dei materiali accessori
Terminologia tecnica
Prove pratiche di riconoscimento dei tessuti
Compilazione schede tecniche
Approfondimento sulle fibre tessili innovative
Progettazione e realizzazione su carta, pelle, materiali leggeri, tecniche d’incisione

COMPUTER GRAFICA 30 h.
- introduzione all’ambiente windows ed all’uso dei programmi di grafica :photoshop CS2, illustrator, freehand MX (geometria, forme, colori, marchio e lay out)
Approfondimento del disegno vettoriale, pattern making, realizzazione dei figurini con il metodo delle texture
Approfondimento degli strumenti per la manipolazione delle immagini di progetto e per la presentazione

MODELLISTICA , CONFEZIONE E TECNICHE DI SARTORIA 185 h.
- Tecniche di confezione base del modello, tecniche base di cucitura e confezione,
- Alta moda: tecniche base di tagli sui materiali, prototipi in tela, realizzazione del modello dal disegno e dalla foto, lavorazione del capo sul manichino, sviluppo delle taglie, realizzazione del modello su misura.
Alta moda: tecniche avanzate di taglio, cuciture e rifiniture, tecniche di stiratura, prova sartoriale del prototipo, lavorazione completa del capo, progettazione e realizzazione degli accessori, tecniche avanzate di progettazione del capo esclusivo, ricami e lavorazioni sartoriali
- Pret a porter programmato: piazzamento del modello su tessuto, concetto di vestibilità, progettazione del prototipo in base alle tendenze stagionali e le linee dettate dal mercato, modello e prototipo per la produzione industriale.
Pret a porter programmato: realizzazione e sdifettamento prototipo in base alle tendenze ed alle esigenze della linea aziendale e del mercato, produzione per taglie.
- Pronto moda: piazzamento del modello su tessuto, livelli di confezione, modello e prototipo per la produzione in serie.
Pronto moda: taglio dei tessuti e degli interni, assemblaggio, cucitura finitura e stiro.


COOL HUNTER 25 h.
studio, analisi e ricerca tendenze

PROGETTAZIONE COLLEZIONI 90 h.
Ricerca dei trends
Analisi e studio delle linee imposte dal mercato
Studio e realizzazione trend boards
Realizzazione figurini
Realizzazione pratica dei capi per il corso e la sfilata finale
Alta moda
Pret a porter
Pronto moda
Laboratorio sartoria

MARKETING 25 h.
Il mercato nazionale ed internazionale
Le ricerche
Il prodotto moda
La distribuzione, i servizi, l’esportazione e l’importazione, il target
Comunicazione: informazione, pubblicità, promozione.
L’azienda, programmazione aziendale, produzione per tempi e metodi
Promozione ed auto promozione
Il lavoro di gruppo ed i ruoli
I media: editoria, Tv, cinema
Organizzazione di eventi moda, la sfilata, lo show room, le vetrine, il portafolio e la produzione fotografica.

MODULO SICUREZZA 20 h.
Lingua Inglese (FAD) 50 h.

Note

NUMERO VERDE GRATUITO 800 910 410
WWW.ROMEURACADEMY.IT
Nel processo di creazione della moda, lo Stilista è l’autore e il progettista di tutti gli elementi che compongono la collezione. Questa figura professionale rappresenta la mente creativa dell’azienda.
Lo Stilista ispira le tendenze della moda, definendo le linee delle collezioni per i tessuti, l’abbigliamento, le calzature e gli accessori. Partendo dagli input dell’ufficio marketing e del Product Manager e tenendo conto anche dei suggerimenti dei Cool hunter, dai quali raccoglie le informazioni necessarie sulle abitudini, gli stili di vita, le tendenze e i bisogni dei vari gruppi sociali, lo Stilista inventa i modelli che possono avere successo sul mercato. Il suo ruolo è essenzialmente quello di un creativo che intuisce e spesso determina quei fattori rilevanti che influenzano l’evoluzione del gusto. Lo Stilista crea i bozzetti, disegna, elabora e realizza i modelli, in collaborazione con il Modellista, sia utilizzando le tecniche tradizionali che con l’ausilio del computer. Egli imposta la programmazione della collezione, predisponendone le varianti, interpretando così i bisogni delle varie fasce di clienti. Lo Stilista ha un’influenza fondamentale nella determinazione dell’immagine dell’azienda. Sebbene il gusto e la creatività siano le sue caratteristiche più importanti, questa figura deve riuscire a tradurre le sue intuizioni in prodotti rispondenti ai requisiti richiesti dal mercato e dalla produzione. Può specializzarsi in diversi settori, compreso quello della progettazione di materiali, di tessuti e di pellami.
COMPETENZE
La creatività, l’intuito e la fantasia, come pure la capacità di anticipare i bisogni delle varie tipologie di clienti, sono le caratteristiche principali dello Stilista. A queste attitudini naturali, che si evidenziano attraverso l’ideazione dei modelli, si devono aggiungere competenze nelle tecniche di design e progettazione grafica, nonché conoscenze specifiche degli aspetti merceologici dei materiali e dei processi di lavorazione, in particolare delle tecniche di taglio e confezionamento. La conoscenza dei movimenti e delle avanguardie artistiche fornisce altri importanti stimoli creativi, che devono coniugarsi con una notevole competenza nel settore della comunicazione e delle teorie della percezione. Questa figura deve essere in grado di individuare le tendenze socio-culturali del momento, per identificare gli stili che creano il valore aggiunto dei prodotti
Fornire agli studenti un background che li metta in grado, attraverso conoscenze teorico pratiche, di disegnare, creare e sviluppare collezioni strutturate ed organizzate in modo pratico e professionale, tentando di sviluppare maggiormente in questo primo anno la loro creatività artistica e fantasia individuale combinandole con le esigenze di un lavoro professionale

Dove siamo

Richiedi maggiori informazioni

Segui tutte le offerte
iscriviti alla newsletter

Riceverai mensilmente TUTTE LE NOVITA' riguardanti nuovi corsi in effettuazione in tutta Italia. (n.b. non riceverai MAI spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click)