Corsincitta

tarocchi

Richiedi info
€ da definire

Descrizione del corso

Carte da gioco, o almeno tracce di carte da gioco assomiglianti molto a quelle utilizzate per i tarocchi nell’epoca attuale, sono state rinvenute in Francia intorno al 1370 e in Italia, o più precisamente in Lombardia e a Venezia, intorno al 1400.
Allo stesso periodo si fa risalire anche il famoso Tarocco di Bologna, inventato da Francesco Fibbia e comprendente solo 62 carte. Il mazzo è composto da ventidue arcani maggiori e quaranta carte, appartenenti agli arcani minori, suddivise in quattro semi (spade, bastoni, coppe, denari) non comprendenti le carte numeriche dal due al cinque. Sia che sugli arcani maggiori che sui minori non ci sono né titoli, né nomi.

Dove siamo

Richiedi maggiori informazioni

Segui tutte le offerte
iscriviti alla newsletter

Riceverai mensilmente TUTTE LE NOVITA' riguardanti nuovi corsi in effettuazione in tutta Italia. (n.b. non riceverai MAI spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click)